Allevamento in Natura

Galline ovaiole cresciute a terra a Pennabilli, RN

L'attività avicola Naturelda, situata a Pennabilli in provincia di Rimini, si occupa di portare avanti una tipologia di allevamento a terra che rispetti in maniera completa il corso della vita delle galline; ciò avviene grazie a tecniche messe in pratica all'aperto in uno spazio ottimale di ricovero e razzolamento e con l'ausilio di mangimi naturali e genuini.

Una tecnica di permacultura efficace e rispettosa

Oltre alla classica tecnica di allevamento a terra, l'azienda avicola Naturelda impiega anche quella "all'aperto", molto praticata per garantire il massimo rispetto di ambiente e animali. Questo sistema di permacultura, prevede la presenza di un ricovero che possa riparare da pioggia o grandine le galline, in cui sono stati sistemati abbeveratoi, mangiatoie, nidi, e che abbia, ovviamente, uno spazio adeguato in cui razzolare. In questo tipo di percorso, le galline impareranno a deporre le uova senza romperle, e potranno godere di un destino molto meno infausto di quello riservato alle loro "colleghe" dell'ambito industriale. Con questo tipo di allevamento gli uccelli di un anno, età in cui diminuisce la loro produzione, invece di essere sostituite (cioè macellate) come accade negli allevamenti industriali, viene messa a riposo, accettando il fatto che farà meno uova.

Come avviene l'allevamento all'aperto delle galline

Per allevare galline ovaiole capaci di deporre in media un uovo al giorno per una durata di 19 mesi circa, l'allevatore deve munirsi di un ricovero di almeno 4x4 metri, e dopodiché dovrà chiudere le bestie nel pollaio per circa una settimana, al termine della quale saranno concessi un paio di giorni di pascolo in un recinto. Dopo approssimativamente un mese, le ovaiole cominceranno a deporre uova, e saranno capaci di garantirle per altri tre anni.

Vuoi sapere di più sull'allevamento delle galline? Chiamaci +39 338 2752861

Share by: